Peccati di Gola, dolcezze quotidiane
0
Peccati di gola, dolcezze quotidiane

Se arrivi  a Tricarico risalendo dalla strada principale e ti viene un’improvvisa voglia di dolcezze, niente paura: è proprio lì, all’ingresso del paese, che ti accoglierà il profumo delle prelibatezze di “PECCATI DI GOLA”.Nata nel 2003 a cura di  Franco ed Enza, marito e moglie, lucano lui, di origini torinesi lei, questa  pasticceria artigianale è il luogo dove i coniugi hanno unito passione e determinazione combinandoli  in una miscela straordinaria, per realizzare il loro progetto di creare dolci di eccellenza.Tra piccola pasticceria, semifreddi, cioccolatini particolari( tipo cuneesi, così famosi da essere arrivati in dono tramite il parroco addirittura a Sua Santità papa Francesco), spiccano per bellezza, forma e bontà I SOSPIRI, un’ autentica opera d’arte tutta lucana.La storia dei SOSPIRI è antica: detti  anche “i dolci della sposa”, queste  piccole sculture di pan di spagna farciti di crema e poi ricoperti di lucida glassa 
devono la loro fama non solo alla loro innegabile bontà, ma anche al fatto che si preparavano in occasione dei matrimoni, diventando così simbolo nuziale per eccellenza. Inoltre, il nome SOSPIRI deriva dal fatto che le spose, preparando questi dolci, sospirassero in attesa di ricongiungersi al loro amato; una vera e propria prelibatezza,rigorosamente artigianali, dal cuore morbido e irresistibile.Franco ed Enza, professionisti del settore, sanno bene che l’arte di preparare i dolci non è solo assemblare  ingredienti,  ma è un vero e proprio atto d’amore, ed è  proprio con amore e passione che riescono a creare questi piccoli capolavori .Una storia, quella di Franco ed Enza di “ Peccati di gola”, che ci fa godere di piccoli piaceri quotidiani ma che guarda al futuro, puntando a far conoscere i propri prodotti oltre i confini regionali attraverso creatività, qualità e tradizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo mail sarà nasconto

TOP

X